Mercoledý 14 Aprile01:56:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley C femminile, la Gut Chemical Bellaria vede allontanarsi il treno salvezza

Sport Bellaria Igea Marina | 09:00 - 22 Febbraio 2017 Volley C femminile, la Gut Chemical Bellaria vede allontanarsi il treno salvezza

Gut Chemical Bellaria (RN) – Progresso Sace (BO) 0-3 (23-25 21-25 16-25). La Gut Chemical Bellaria per continuare a coltivare il sogno salvezza doveva fare assolutamente punti con le giovani del Progresso Sace Bologna che precedevano la formazione bellariese in classifica, ma le ragazze di coach Costanzi non sono riuscite a scrollarsi di dosso il peso del risultato e di una stagione fattasi sempre più complicata con il passare del tempo. Ennesima occasione sprecata per Scaricabarozzi & C. che contro le non irresistibili bolognesi hanno perso le giuste motivazioni che nelle ultime settimane avevano ritrovato in particolare con le prime della classe.
 
Il tecnico di casa schiera Fortunati in regia, Mazza opposto, Deda e Tosi Brandi schiacciatrici, Ricci e Scaricabarozzi al centro, Fioroni libero. Bellaria parte bene nel primo set (8-4) ma un errore in battuta e due ace subiti riportano in un batter d’occhio la gara in parità (8-8). La Gut Chemical fatica in ricezione e latita a muro ma riesce a stare attaccata alle ospiti con le unghie e con i denti cercando addirittura l’allungo nel finale (21-19). Purtroppo il tentativo si rivela il classico fuoco di paglia, Bologna torna a spingere in battuta e chiude 25-23.
Nel secondo parziale Costanzi inserisce Diaz in posto due e sostituisce Deda con Petrarca ma la squadra di casa rimane in costante difficoltà. Nonostante questo regge (12-14), tiene fino al 21-23 ed ancora nel finale manca quella determinazione necessaria che invece contraddistingue Bologna che ne approfitta per portarsi sul 2-0 (25-21).
La terza frazione è una passerella per le ospiti, la Gut Chemical Bellaria subisce il colpo, gioca senza lo spirito necessario ed affonda 25-16.
 
"Stasera abbiamo fatto un passo decisamente indietro rispetto alla partita di sabato scorso commettendo spesso anche errori grossolani. Sono tornate a galla le problematiche tecniche su cui lavoreremo in settimana ma soprattutto sono venute a meno le motivazioni che dobbiamo ritrovare in fretta. Non è facile essendo praticamente già retrocessi, ma mancano ancora due mesi di campionato e non possiamo permetterci di sedersi a guardare gli altri giocare, sia per la società ma soprattutto per noi stessi!" il commento di coach Costanzi.
 
Prossimo appuntamento sabato 4 marzo 2017 ore 19:00 con il Rubicone In Volley.
 
Tabellino: Fortunati 8, Petrarca 6, Bernabé ne, Deda 4, Scaricabarozzi 6, Ricci 5, Diaz 5, Tosi Brandi 6, Fioroni lib. D'Aloisio lib. Mazza 2, Pironi.
1° All. Costanzi Matteo Vice Muccioli Daniele
Muri 1, Aces 6, bs  7.

Foto Gian Luca Silvagni

< Articolo precedente Articolo successivo >