Mercoledý 22 Novembre03:16:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

AUDIO INTERVISTA: anziana riminese legata e imbavagliata parla dei rapinatori, 'sono ragazzi, non hanno niente'

ASCOLTA L'AUDIO
Cronaca Rimini | 16:24 - 17 Febbraio 2017 AUDIO INTERVISTA: anziana riminese legata e imbavagliata parla dei rapinatori, 'sono ragazzi, non hanno niente'

"Sono ragazzi, non hanno niente". L'anziana di 80 anni, rapinata nella propria abitazione alla Gaiofana, non sembra portare rancore verso la figlia della vicina di casa e il fidanzato, le due persone che hanno approfittato della sua buona fede per derubarla. I problemi economici della coppia si delineano come il movente che ha spinto due giovani di 23 e 25 anni a immobilizzare un'anziana, con problemi di salute dopo un delicato intervento, imbavagliandole la bocca con lo scotch, per poi derubarla. Più che per la rapina, l'80enne esprime amarezza per l'incapacità della società attuale di offrire delle garanzie lavorative ai giovani. Ma gli stessi hanno delle responsabilità: "Io ho un figlio solo, ma a 15 anni ha iniziato a lavorare, lui ha sempre lavorato e bisogna adattarsi anche a lavori più umili", è il suo monito. La signora mostra una forza inaspettata, a dispetto della voce talvolta tremante, una forza che le ha permesso di resistere in un momento di grande sofferenza fisica, ma soprattutto di grande paura. "Pensavo fossero i miei ultimi minuti di vita", confida. 
 
Clicca sul pulsante audio per ascoltare le parole dell'80enne rapinata. 

ASCOLTA L'AUDIO
Area SondaggiIl sondaggio

Rimini seconda città più pericolosa in Italia