Martedė 26 Settembre05:09:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo: è meningite, 15enne grave in rianimazione. Amici e compagni di classe sottoposti a profilassi

Cronaca Rimini | 12:26 - 17 Febbraio 2017 Santarcangelo: è meningite, 15enne grave in rianimazione. Amici e compagni di classe sottoposti a profilassi

Sono ancora critiche le condizioni del 15enne santarcangiolese in ospedale a Rimini con meningite. Secondo quanto appreso il ragazzo si trova ricoverato in rianimazione, intubato e le sue condizioni sono molto gravi. Sono state circa 140 le persone a sottoporsi a profilassi tra la sera di giovedì e la giornata di venerdì. Si tratta di familiari, amici, compagni di classe e di palestra. Sono in corso ancora indagini per stabilire l'esatta origine del ceppo, se virale o altro.

Aggiornamenti

Una nota dell'Aul Romagna conferma le gravissime condizioni del 15enne santarcangiolese in ospedale a Rimini con meningite di tipo batterico: il giovane presenta un quadro clinico caratterizzato da una grave sepsi dovuta a infezione da meningococco. Si trova ricoverato in rianimazione,  intubato e le sue condizioni sono molto gravi. Sono state circa 160 le persone a sottoporsi a profilassi tra la sera di giovedì e la giornata di venerdì. Si tratta di familiari, amici, compagni di classe e di palestra. Il meningococco si trasmette infatti solo attraverso le goccioline di saliva a seguito di contatti interpersonali stretti e prolungati. La profilassi non risulta invece utile per chi ha avuto solamente contatti occasionali di breve durata con il caso di malattia nei giorni precedenti la comparsa dei sintomi, tanto pi se gli eventuali contatti sono avvenuti in spazi aperti.
 
Il meningococco è un batterio che generalmente si localizza a livello della gola, senza determinare alcun tipo di disturbo e molto raramente, in individui che si trovano in condizioni di particolare vulnerabilità, causa delle malattie importanti quali la meningite o la setticemia.

Area SondaggiIl sondaggio

Rimini calcio, ancora protagonista?