Martedý 28 Marzo09:53:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"E’ per te Gessica": Comune e ‘Rompi il Silenzio’ promuovono presidio lunedì. Migliora la ragazza

Attualità Rimini | 11:22 - 14 Gennaio 2017 "E’ per te Gessica": Comune e ‘Rompi il Silenzio’ promuovono presidio lunedì. Migliora la ragazza

L’appuntamento è alle ore 18,30 di lunedì 16 gennaio in Piazza Tre Martiri per il presidio promosso dal Comune di Rimini e il Centro Antiviolenza Rompi il Silenzio, dopo l'aggressione a Gessica Notaro.

Un momento comune, aperto a tutta la cittadinanza perché la violenza contro le donne, che si nutre di indifferenza e di rassegnazione, non deve passare sotto silenzio, perché la ferita di Gessica è una ferita all’intera collettività riminese.

Insieme a Gessica – avevano scritto nei giorni scorsi il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, e il Vice Sindaco Gloria Lisi -  è Rimini ad avere subito violenza, i nostri valori, la solidarietà, tutto quello che istituzioni, associazioni, semplici cittadini hanno fatto e stanno facendo da anni affinché si affermi in tutti gli ambiti una cultura del rispetto nei confronti delle donne, contrastando la violenza e la sete di annientamento che non raramente uomini rivolgono brutalmente contro le proprie mogli, compagne, figlie, madri.

Ed è per questo che facciamo appello alla comunità riminese e a tutte le sue espressioni organizzate e sociali affinché la prossima settimana si organizzi un momento collettivo di solidarietà verso Gessica e di riflessione sul problema della violenza nei confronti delle donne.”

Intanto la giovane si trova ricoverata in prognosi riservata nel reparto Grandi ustionati dell'ospedale Bufalini di Cesena. Per quanto riguarda i problemi alla vista, un occhio non ha subito lesioni importanti, mentre sull'altro i medici non si sbilanciano: bisogna aspettare ancora qualche giorno per stabilire i danni.

< Articolo precedente Articolo successivo >