Luned́ 17 Maggio05:18:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lunga fase dei lavori delle fogne a Viserbella. I residenti: siamo abbandonati e ignorati

Attualità Rimini | 11:49 - 13 Gennaio 2017 Lunga fase dei lavori delle fogne a Viserbella. I residenti: siamo abbandonati e ignorati

I lavori in corso per l'adeguamento all'impianto fognario, hanno tagliato fuori la frazione di Viserbella dal trasporto pubblico locale. E' quanto segnala la proloco per bocca del presidente del Comitato Turistico Stefano Benaglia. "Non siamo contrari ai lavori del PSBO" dice il presidente "li riteniamo necessari e altamente qualificanti. Siamo contrari alle imposizioni e sopratutto all'indifferenza delle istituzioni verso bisogni dei cittadini."

L'autobus della linea 4, con i lavori in corso, "salta" completamente la frazione, lasciando di fatto a piedi i residenti.

"In data 3 Gennaio (con secondo sollecito il 10)" racconta Benaglia "abbiamo richiesto all'assessore Frisoni un'incontro urgente per poter trovare una soluzione al disagio che i lavori su via Porto Palos stanno creando, lavori che dureranno fino alla fine di Febbraio e che già hanno lasciato la frazione di Viserbella completamente senza Autobus nella tratta Rimini-Bellaria.  

Il nuovo percorso della linea 4 prevede il passaggio sulla Statale Adriatica per poi tornare sul lungomare da via Grazia Verenin, escludendo nei fatti la frazione dal servizio di trasporto pubblico."

"Pensavamo" prosegue Benaglia "forse ingenuamente, che visto il gran parlare di questa amministrazione di mobilità sostenibile e di minore inquinamento, una soluzione venisse trovata e affrontata, invece ci siamo ritrovati di fronte all'ennesima prova di indifferenza verso i cittadini, prevalentemente ragazzi e anziani, che ogni giorno devono fare chilometri a piedi per poter utilizzare un mezzo che dovrebbe essere a disposizione di tutti.

I lavori termineranno verso la fine di Febbraio, come comunicato dalla gentilissima assessore Montini, quindi per i cittadini di Viserbella si prospetta un inverno di passeggiate. Sperando che non piova."

< Articolo precedente Articolo successivo >