Martedė 26 Maggio01:28:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Duemila ballerini scaldano l'epifania di Riccione. Al festival della street dance Marie Poppins, ballerina di Justin Bieber

ASCOLTA L'AUDIO
Eventi Riccione | 12:50 - 06 Gennaio 2017 Duemila ballerini scaldano l'epifania di Riccione. Al festival della street dance Marie Poppins, ballerina di Justin Bieber

Fino all'8 gennaio 2017 il Palazzo dei Congressi di Riccione accende i riflettori sul più grande palcoscenico della street dance internazionale con contest, battle e one-nights. 


L'Mc Hip Hop Contest, l'evento più importante della cultura hip hop, organizzato da Idea s.r.l/Cruisin’, in collaborazione con il Comune di Riccione, detta ogni anno le tendenze e permette a generazioni di ballerini di crescere e trovare nell'hip hop uno strumento di espressione e una infinita passione.


Sabato 7 gennaio proseguono gli stage con i grandi coreografi internazionali e il crew contest (dalle 14) che registra 126 crew in gara provenienti da tutt'Italia.  Dalle ore 21.00 l'appuntamento è con il Dance Theatre: il grande spettacolo della danza urbana. 

Si inizia con The Crew of the Year, i migliori gruppi del panorama nazionale in gara per vincere il titolo più prestigioso e si prosegue con un crescendo di energia con le performance dei grandi interpreti internazionali. A contendersi il titolo più prestigioso: The Waackengers crew tutta al femminile che fa del waacking il suo tratto distintivo, The Fonzarelli's crew sinonimo di innovazione, irriverenza ed originalità; Sweet Faces, formazione di Civitavecchia capace di trasformare la danza in un'esplosione di energia allo stato puro, e chiudono il cerchio degli sfidanti i Dc Vortex, giovani artisti francesi che fanno di tecnica, abilità e musicalità i loro punti di forza. Il tema del Crew of the year è "Apache", l'inno della cultura hip hop; ciascuna crew dovrà creare un vero e proprio show su mix musicale inedito della canzone più campionata al mondo. La musica sarà la grande protagonista dell'evento insieme alla danza, previsto anche un premio "Producer" all'autore del miglior mix musicale.


Si prosegue con le performance dei grandi ospiti internazionali:da Los Angeles arriva Marie Poppins (foto di Hout Kov), ballerina di origine francese che ora vive e lavora a Los Angeles, richiestissima dai più grandi artisti internazionali come Justin Bieber, Busta Rhymes, Dj Tiesto, Rita Ora, Snoop Dogg; Malcom, membro della celebre crew Serial Stepperz, grande interprete e pioniere del Floorworks, Trouble Makers, una crew che unisce ballerini da Parigi, Ginevra e Zurigo guidata dal coreografo Animal, re della DanceHall; Free Family, una megacrew, due volte vincitori del Crew of The year hanno conquistato il grande pubblico con la loro emozionante performance a Tu si Que Vales


Il pubblico può assistere a contest e spettacoli, i biglietti d'ingresso sono in vendita alla reception del Palazzo dei Congressi.



In audio, al microfono di Grazia Antonioli: Chiara Tricomi, direttore artistico della rassegna.

ASCOLTA L'AUDIO