Sabato 15 Maggio19:41:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, venditori di rose insistenti e molesti: minacciano giovani con coccio di bottiglia, fermati dalla Polizia

Cronaca Rimini | 14:49 - 01 Gennaio 2017 Rimini, venditori di rose insistenti e molesti: minacciano giovani con coccio di bottiglia, fermati dalla Polizia

La Polizia è intervenuta alle 2.45 della notte di Capodanno in Piazza Cavour, all'esterno di un locale, dove era segnalata la presenza di due ambulanti, venditori di rose, particolarmente molesti e insistenti nei confronti dei passanti. In un caso, non avevano esitato a minacciare un gruppo di giovani con il collo rotto di una bottiglia. All'arrivo degli Agenti uno dei due, un 30enne magrebino, ha dato in escandescenze, scagliandosi contro l'autovettura di servizio per danneggiarla. L'altro era invece privo di documenti. Portato in Questura per gli accertamenti assieme al compagno, il 30enne non si è placato: ha aggredito un agente, ferendolo leggermente assieme ad un altro intervenuto per bloccarlo. E' stato così arrestato per resistenza, violenza, lesioni e minaccia a Pubblico Ufficiale.

Foto di repertorio

< Articolo precedente Articolo successivo >