Venerd́ 25 Giugno07:11:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pugilato a Cattolica, Davide Catania della Vasco De Paoli prende la rivincita su Luca Arduini

Sport Santarcangelo di Romagna | 14:31 - 19 Dicembre 2016 Pugilato a Cattolica, Davide Catania della Vasco De Paoli prende la rivincita su Luca Arduini

Sabato 17 dicembre riunione pugilistica organizzata dalla Gio Boxe di Giorgio Campanella a Cattolica con 9 match dilettanti. Primo a salire sul ring per la Vasco De Paoli di Santarcangelo di Romagna lo junior Davide Catania, 16 anni, al suo 20° match: nella categoria 60 kg affrontava Luca Arduini imbattuto dopo 9 incontri della boxe tricolore Reggio Emilia. Match di rivincita perché il primo a ferrara era stato vinto dal reggiano con molte polemiche per il verdetto contestato. Catania parte forte essendo più piccolo deve portare l'avversario a corta media distanza. Colpi in serie veloci e mobilità di tronco non danno spazio alla boxe in linea del reggiano. Il ritmo non cala,  Catania sempre in forcing nella seconda e terza ripresa con l'avversario che deve subire. Vittoria unamine per i giudici a favore del pugile della squadra santarcangiolese che chiude l'anno con questa importante vittoria.


Secondo a salire sul ring Massimo Cecchini Luca contro Matteo Aprile, boxe Biella. Match difficile perché il piemontese colpisce veloce e scappa, che rende difficile la vita a Cecchini, costretto ad inseguirlo per tutto il ring.  Solo alla corta distanza riesce cecchini a trovare il bersaglio. Nel terzo round causa il calo fisico di Aprile, il nostro pugile riesce a metterlo in difficoltà. Troppo poco per portare a casa il match. Vince Aprile ai punti.


Poi era la volta di Mohamad Alex categoria, senior 64 kg, contro Racariu boxe Biella. Match molto acceso anche qui con il nostro Alex costantemente in attacco che faceva valere il suo ritmo. Verdetto unanime vince ai punti il nostro Alex Mohamad.


Nella foto: Davide Catania con i tecnici Tiziano Scarpellini e Matteo Scialdone 

< Articolo precedente Articolo successivo >