Marted́ 22 Giugno04:13:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Al capolinea la fusione dei tre comuni della Valconca. La regione stoppa il progetto

Attualità Valconca | 15:54 - 06 Dicembre 2016 Al capolinea la fusione dei tre comuni della Valconca. La regione stoppa il progetto

Primo stop in Regione al progetto di fusione dei tre Comuni della Valconca: Saludecio, Montegridolfo e Mondaino.

Nella seduta pomeridiana della Commissione bilancio e affari istituzionali, presieduta dal leghista Massimiliano Pompignoli, maggioranza e opposizione votano "no" e frenano sul pdl della Giunta. Pesa l’astensione di Sel e 5stelle. Atteso per il prossimo 13 dicembre il passaggio definitivo in Assemblea legislativa. 

Il commento del consigliere regionale della Lega Nord Massimiliano Pompignoli e del segretario provinciale del Carroccio Bruno Galli

"Il voto di oggi pomeriggio è il primo passo verso l’accantonamento definitivo di questo precipitoso progetto, ne siamo soddisfatti e replicheremo in aula il prossimo 13 dicembre. D’altronde l’esito non poteva che essere questo. I cittadini di Saludecio hanno detto no alla fusione e il loro voto è stato ratificato e recepito anche dal consiglio comunale che ha deliberato all'unanimità la revoca dell’istanza al progetto di fusione. Con queste premesse come Lega Nord oggi in Commissione bilancio abbiamo votato compatti per il no e ribadiremo la nostra contrarietà anche in aula. Ci auguriamo che a questo punto l’Ass.re Pettiti abbia preso coscienza della frettolosità con cui è stato partorito questo percorso e faccia un passo indietro pubblicamente sulla fusione dei tre Comuni in Valconca".

< Articolo precedente Articolo successivo >