Martedì 18 Maggio22:04:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuoto, la San Marino Master ad un passo dal podio al Trofeo Città di Riccione

Sport Repubblica San Marino | 18:30 - 05 Dicembre 2016 Nuoto, la San Marino Master ad un passo dal podio al Trofeo Città di Riccione

La San Marino Master ottiene un ottimo quarto posto al 13° Trofeo Città di Riccione, uno dei maggiori eventi del Circuito Supermaster nazionale. La squadra si è presentata con 40 atleti ed è arrivata ai piedi del podio confrontandosi con altri 920 master in rappresentanza di  108 squadre. Ben 40 le medaglie di cui 13 ori, 20 argenti e 7 bronzi conquistati dai master allenati dai coach Andrea Bartolini ed Emanuela Donati con la collaborazione di Daniele Piva e Giada Gennari , alla prima uscita come San Marino Master dopo la fusione delle due squadre master di San Marino (Gens Aquatica a San Marino Nuoto).
Dal direttivo si dicono convinti che questo non è altro che un punto di partenza e sono fiduciosi di poter fare ancora meglio considerando che il progetto San Marino Master al suo primo anno ha raccolto adesioni fra i nuotatori di zona che si sono uniti a quelli storici delle due squadre sammarinesi portando il numero di tesserati a 72 atleti. I nuovi entrati si sono perfettamente inseriti nel gruppo, rafforzandolo e creando ottime sinergie dimostrate anche in questo trofeo dove nelle sole staffette la squadra ottiene 8 medaglie. Il prossimo evento a cui la San Marino Master parteciperà puntando ad un risultato è il Campionato Regionale che si terrà sempre nella piscina di Riccione il 12 e 19 febbraio 2017.

Nel dettaglio questi sono gli atleti andati a medaglia:

ORO:  Clelia Tini M25 50 Stile libero; Giacomo Cecchetti M30 100 delfino; Fabio Donati M35 400 stile libero e 200 misti; Umberto Galloni M50 100 dorso; Ermanno Vannoni M50 1500 Stile libero; Carlo Romagnano M50 200 delfino; Renzo Renzi M65 50 stile libero; Massimo Matteoni M70 50 stile libero e 50 rana; Staffetta 4x50 misti uomini M160-200 (Rossini-Pari-Guerra-Tamagnini); Staffetta 4x50 stile uomini M200-240 (Sapigni-Zoffoli-Matteoni-Renzi); Mistaffetta 4x50 stile (Scarponi-Donati F.-Brandi-Tini)

ARGENTO: Giacomo Ercolani M35 100 rana e 200 rana; Cristiano Guerra M45 200 stile libero e 400 stile libero; Stefano Tamagnini M40 50 stile libero; Marco Rossini M40 800 stile e 100 dorso; Michele Berardi M25 400 stile libero; Federica Fabbri M45 200 rana;Umberto Galloni M50 200 dorso; Renzo Renzi M65 100 stile libero; Carlo Romagnano M50 800 stile libero; Ermanno Vannoni M50 400 stile libero; Claudia Mammy M40 50 stile libero; Cristina Pesaresi M50 50 stile libero; Manuela Zanchi M40 400 stile libero; Giuseppe Zoffoli M60 50 rana; Staffetta 4x50 stile M200-240 uomini (Bartoli-Damiani-Galloni-Parasole); Staffetta 4x50 misti M120-160 uomini (Cecchetti-Donati-Berardi-Scarponi); Staffeta 4x50 misti M200-240 (Galloni-Bartoli-Romagnano-Damiani.

BRONZO: Simone Scarponi M25 50 rana; Fabio Pari M50 50 stile libero e 50 rana; Claudia Mammy M40 1500 stile libero; Cristina Pesaresi M50 100 stile libero; Staffetta 4x50 stile M120-160 donne (Mammy-Fabbri-Cappelli-Brandi); Mistaffetta 4x50 stile M160-200 (Pari-Tamagnini-Mammy-Pesaresi).

< Articolo precedente Articolo successivo >