Mercoledý 23 Giugno01:05:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Referendum, ecco i dati dei comuni, il "no" stravince ovunque tranne che a Novafeltria e Sant'Agata

Attualità Rimini | 08:21 - 05 Dicembre 2016 Referendum, ecco i dati dei comuni, il "no" stravince ovunque tranne che a Novafeltria e Sant'Agata

Come detto a Rimini ha votato per il no il 52,83%, per il si il 47,17%. Anche Riccione ha visto una prevalenza di no: il 52,48% contro il 47,52% per il si. Santarcangelo si schiera con il no con il 50,61%, il si ha ottenuto il 49,39% dei voti. Anche a Pennabilli vince il no con il 50,32%, il si ha conquistato il 49,68%. Morciano dice no con il 61,32% contro il 39,68% che ha scelto si. Anche a San Clemente vince il no con il 59,95% contro il 40,05% di si.

A Cattolica il no ha ottenuto il 51,73% contro il si che raggiunge il 48,27%. A Coriano il 51,72% ha scelto il no, il 48,28% il si.

A Bellaria 53,29% ha detto no, il 46,71% ha invece espresso parere favorevole al quesito referendario.

A Saludecio il no ha toccato il 57,84%, il si invece il 42,16%.

Poggio Torriana ha salutato la vittoria del no con il 54,91%, il si ha raggiunto il 45,09%.

A Misano il no si attesta sul 54,08% mentre il si tocca il 45,92%.

A Verucchio il no tocca il 53,85%, il si il 46,15%.

San Leo il no raggiunge il 51,21%, il si il 42,79%.

Novafeltria e Sant'Agata sono i due comuni dove il si ha primeggiato. Nel primo caso con il 51,70% contro il 48,30% dei no. Nel secondo caso con il 52,52% dei si contro il 47,47% dei no.

< Articolo precedente Articolo successivo >