Venerd́ 13 Dicembre22:10:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

VIDEO: Festa d'autunno per la scuola al Villaggio Ina Casa di Rimini, weekend di giochi e solidarietà

Sociale Rimini | 12:13 - 19 Ottobre 2016

Sabato 22 e domenica 23 ottobre grande festa al Villaggio Ina Casa di Rimini: via Dario Campana e Largo Bordoni si trasformeranno in una grande palestra/parco giochi all’aperto dove i più piccoli potranno sbizzarrirsi in tantissime attività.

Calcio, basket, baseball e biliardino, ma anche tanti laboratori creativi e musica.

E il tutto per un buon fine: aiutare i bambini delle due scuole della zona, Lambruschini e Montessori ad alleggerire i costi. “Il nostro obiettivo è quello di riuscire ad arricchire le attività progettuali o di cancelleria” spiega Mauro Sangalli di Insieme per Onlus, organizzatore della festa. L’obiettivo principale dell’evento è infatti quello di intervenire con gli utili della festa all’acquisto di materiale didattico per bambini da donare alle scuole del quartiere INA CASA, Lambruschini e Montessori, alleggerendo così, almeno in parte, i costi a tutti i bambini iscritti.

Lo scorso mese di marzo, l’associazione ha già donato alle stesse scuole e alla Decio Raggi di San Giuliano, tre defibrillatori incluso tutti i corsi per l’utilizzo a 15 insegnanti.

Le attività dedicate alla famiglia inizieranno dal pomeriggio di sabato per arrivare all’ora degli aperitivi speciali e la serata musicale. Sarà prevista una zona interamente dedicata a sport, gonfiabili e laboratori.
In tutta la piazza e nella parte finale di via Dario Campana ci saranno anche una colorata mostra mercato, stand enogastronomici con piatti del territorio, assaggi culinari, intrattenimenti musicali, animazione e shopping. Un’iniziativa creata attraverso la sinergia e la collaborazione tra residenti, volontari e le diverse attività merceologiche di quartiere.

Ma i divertimenti non si fermano qui: sarà possibile arrivare alla festa direttamente dal centro con il Trenino che dalle 16 di sabato e dalle 15 di domenica accompagnerà i piccini da Piazza Malatesta al villaggio Ina Casa.

“Infine, ma non per ultimo” – continua Sangalli – “abbiamo cercato di dare visibilità a tutte le differenti attività commerciali e agli sponsor aderenti alla iniziativa”.

Non solo ‘Insieme per la scuola’, ma anche ‘Insieme per Simone Parma’

“Sosteniamo infatti la signora Grazia Zavatta, che si fa promotrice del progetto ‘Firmo quindi Sono’ per trasformare in legge la battaglia di suo figlio Simone Parma, affetto da distrofia muscolare di Duchenne. Un progetto utile a tanti disabili fisici” conclude Sangalli.

Tutte le attività sportive saranno spontaneamente curate dalle associazioni sportive I Delfini, Rimini Basket Crabs , Baseball ‘Rimini 86 B.C., La Pedivella, Uisp e Biliardino Italia.