Domenica 02 Ottobre06:32:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lei lo lascia, lui per vendetta apre un profilo Facebook e mette foto osè dell'ex minorenne

Cronaca Rimini | 08:37 - 19 Ottobre 2016 Lei lo lascia, lui per vendetta apre un profilo Facebook e mette foto osè dell'ex minorenne

Ha pubblicato foto intime della sua ex fidanzata, spacciandosi per lei. Ancora una volta il social network Facebook viene usato per "vendetta". Protagonisti della storia, riportata dalla stampa locale, una studentessa riminese minorenne e il suo ex fidanzato. Il giovane avrebbe creato un falso profilo Facebook della ragazza pubblicando poi foto "compromettenti" risalenti ai tempi della loro relazione. La vicenda è stata portata all'attenzione della Polizia Postale dalla ragazza, all'epoca dei fatti appena tredicenne. I due si erano lasciati nell'estate del 2014. Ora la vicenda è all'attenzione del Tribunale di Rimini. Per il ragazzo si profilano i reati di sostituzione di persona, diffamazione aggravata e violenza sessuale su minore. Per legge infatti chi ha rapporti con minori di 14 anni, è comunque responsabile di violenza sessuale.

< Articolo precedente Articolo successivo >