Venerd́ 19 Agosto22:12:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ampliamento discarica Sogliano, Comune di Santarcangelo dice no: 'aumento traffico pesante'

Ambiente Santarcangelo di Romagna | 14:08 - 13 Ottobre 2016 Ampliamento discarica Sogliano, Comune di Santarcangelo dice no: 'aumento traffico pesante'

Il Comune di Santarcangelo ha espresso parere contrario in merito al progetto di costruzione di Ginestreto 4 (G4), la discarica per rifiuti speciali non pericolosi da realizzarsi in località Ginestreto nel Comune di Sogliano al Rubicone. Il parere conclusivo di diniego che l’Amministrazione comunale ha inviato gli scorsi giorni al Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale della Regione Emilia-Romagna nell’ambito della conferenza di servizi in corso, è motivato dalle problematiche relative all’incremento di traffico pesante nei tratti urbani della SP 13 (Provinciale Uso) di via Andrea Costa e della via Emilia. 

Tali vie, infatti, sono già interessate da un forte aumento di traffico pesante che transita da e per la discarica di Sogliano poiché risultano essere l’unico collegamento per le direzioni Rimini e Cesena, e qualora fosse realizzato l’impianto G4 la viabilità subirebbe un aumento stimato del traffico pari al 10 per cento. A parere dell’Amministrazione comunale tale aumento non può essere considerato ininfluente, tanto più che la società Sogliano Ambiente Spa non ha sviluppato alcuno studio dettagliato delle misure di mitigazione da attuare per diminuire il traffico pesante, né interventi significativi sulla viabilità esistente. 

A ciò va aggiunto anche il peggioramento del traffico all’incrocio tra la SP 13 e la via Andrea Costa, regolato da semaforo a tre tempi, che crea già oggi lunghe code e conseguenti disagi per automobilisti e residenti della zona in termini di inquinamento atmosferico e acustico. 

In conclusione, anche in considerazione delle politiche ambientali portate avanti in questi anni e finalizzate all’aumento di raccolta differenziata – dal cassonetto e-gate alla raccolta differenziata di attività economiche del centro storico e ambulati dei mercati settimanali – l’Amministrazione comunale ritiene che il territorio di Santarcangelo subirebbe disagi in termini di traffico derivati dalla costruzione dell’impianto G4. 

I pareri definitivi, espressi dagli Enti interessati, sono stati richiesti dalla Regione Emilia-Romagna in vista della conferenza di servizi conclusiva che si terrà nelle prossime settimane. In ogni caso, quello dell’Amministrazione comunale di Santarcangelo non è un parere vincolante, poiché il territorio non risulta direttamente interessato alla costruzione della discarica Ginestreto 4 non essendo un Comune confinante. 

< Articolo precedente Articolo successivo >