Marted́ 28 Gennaio01:38:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Triathlon Duathlon Rimini conquista il titolo italiano con Parodi, Camporesi, Priarone e Chiodo

Sport Rimini | 15:33 - 12 Ottobre 2016 Triathlon Duathlon Rimini conquista il titolo italiano con Parodi, Camporesi, Priarone e Chiodo

Nello scorso fine settimana sono andati in scena a Isso la terza prova del Circuito Nazionale di Duathlon ed il Campionato Italiano a Staffetta di Duathlon.
Nutrita la compagine del Triathlon Duathlon Rimini in entrambe le prove; la giornata di sabato, dedicata al Duathlon Sprint ( 5km corsa 20km ciclismo 2,5km corsa) ha visto partire per prime le donne con Giorgia Priarone , Maria Alfonsa Sella e Cecilia D’Aniello a difendere i colori riminesi.
La gara ha vissuto fin dalle prime battute il duello tra la Priarone e Sara Dossena ( Raschiani Triathlon) da un lato e la lotta per il terzo posto  dall’altro con protagoniste la Sella e la giovane D’Aniello.  La vittoria si è decisa negli ultimi 2,5km quando la Dossena ha preso saldamente le redini della gara per lasciare a Giorgia Priarone il secondo posto;  terzo gradino del podio per la sarda della Canottieri Napoli Alice Capone davanti a Maria Alfonsa Sella e Cecilia D’Aniello distanziate di pochi secondi.
Tra gli uomini brillante prestazione del forlivese, da anni al TDSGRimini, Mattia Camporesi che ha concluso al terzo posto dietro a Massimo Cigana e Alberto Gil Gonzales dopo essere stato nelle posizioni di testa fin dai primi metri di gara. 
Vittorie di categoria per Pietro Carrata tra gli M2, Roberto Pacini tra gli M3 ed Eros Tassinari tra gli M7; argento per Alberto Chiodo tra gli S1.
La giornata di domenica è stata dedicata ai Campionati Italiani di Duathlon a Squadre nel classico format della staffetta mista 2+2 sulla distanza di 2km corsa _ 7km ciclismo _ 1km corsa. Due i team riminesi al via formati da Federica Parodi_Mattia Camporesi_Giorgia Priarone_Alberto Chiodo e Maria Alfonsa Sella_Riccardo Alvano_Cecilia D’Aniello_Riccardo Ingenito partiti nell’ordine.
Le due formazioni hanno fatto lavoro di squadra per tutta la gara con i componenti del secondo team a supportare il lavoro del primo, che aveva preso il comando del Campionato già con Federica Parodi al termine della prima frazione.  Mentre il vantaggio in testa andava via via incrementandosi, grazie al lavoro  di Camporesi prima e della Priarone poi, Cecilia D’Aniello si riportava in terza posizione, grazie ad un ottimo ciclismo ed ad una seconda frazione di corsa.
Per Alberto Chiodo, ultimo a partire, i 2km corsa _ 7km ciclismo_1km corsa sono stati una lunga passerella che lo hanno portato a tagliare il traguardo vittorioso, davanti a  Valerio Patanè per il Cus Pro Patria Milano e Marcello Ugazio per l’ Azzurra Triathlon. Quinto posto finale per il secondo team del TDSGRimini con Riccardo Ingenito quale ultimo frazionista.
Un risultato importante che conferma come il TDSGRimini sia uno dei team piu’ vincenti nella storia del Duathlon italiano; i nuovi arrivi e gli atleti cresciuti nel  nostro vivaio hanno dato nuova linfa al gruppo storico dei duathleti riminesi, riportandoci sul tetto d’Italia dopo il titolo del 2013 ed il bronzo del 2014” Queste le parole del Presidente Alessandro Alessandri.