Venerd́ 17 Gennaio17:28:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: boom raccolta firme contro privatizzazione servizi asili, tante persone in Piazza Cavour

Attualità Rimini | 13:16 - 08 Ottobre 2016 Rimini: boom raccolta firme contro privatizzazione servizi asili, tante persone in Piazza Cavour

Tanti cittadini, ma anche una folta rappresentanza di politici in piazza Cavour a Rimini, per contestare la scelta dell'Amministrazione Comunale e del centrosinistra di privatizzare i servizi scolastici, nelle scuole di infanzia comunali. L'iniziativa è stata organizzata dal gruppo Facebook "Giù le mani dalle scuole di Rimini", che ha anche avviato una raccolta firme: negli ultimi giorni boom di adesioni, in totale oltre 2000 cittadini hanno firmato la petizione. In piazza Cavour anche Polizia e Carabinieri per prevenire possibili tafferugli, a tutela dell'incolumità dei presenti e vista anche la folta presenza di bambini assieme ai loro genitori. Ma tutto si è svolto nel migliore dei modi, con una sentita partecipazione della città. Da segnalare in ambito politico la precisazione di Gennaro Mauro, volto di spicco del centrodestra di Rimini. Egli critica le ragioni che hanno portato l'amministrazione comunale a scegliere la privatizzazione dei servizi - motivi di bilancio e vincoli per l'assunzione di pubblici dipendenti - ma non la privatizzazione in sè, sottolineando che il centrodestra riminese ha sempre sostenuto “il sistema integrato pubblico-privato dei servizi educativi”, come la migliore modalità per soddisfare le aspettative delle famiglie riminesi. Fortemente contrari invece la Lega Nord, il MoVimento 5 Stelle e le forze di sinistra della città, da Rimini People a Rimini in Comune.