Sabato 07 Dicembre09:39:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fondo per il lavoro, appello della Caritas Rimini "entro fine anno fondo esaurito"

Sociale Rimini | 11:45 - 05 Ottobre 2016 Fondo per il lavoro, appello della Caritas Rimini "entro fine anno fondo esaurito"

Sono 90 le persone inserite in varie attività produttive grazie al Fondo per il Lavoro della Caritas Diocesana di Rimini. 54 le aziende convenzionate che hanno effettuato assunzioni tramite il fondo; 600 le domande pervenute al fondo in attesa di una risposta.  Ora la Caritas lancia un appello per alimentare il fondo economico ricordando che le ditte che decidono di assumere possono beneficare del contributo del 30% del costo complessivo aziendale della persona assunta per almeno sei mesi con un massimo di € 8.000,00 a persona per un contratto full time della durata di 12 mesi.

Il fondo partito con una dotazione iniziale di € 100.000,00 messi a disposizione dalla Diocesi e dalla Caritas di Rimini, è arrivato a superare i 440 mila euro, ma di questi 393 mila sono stati già erogati o comunque già impegnati per contratti stipulati in scadenza.

Stando così le cose, a fine anno il fondo andrebbe ad esaurirsi.

L'invito a contribuire è rivolto a tutti. 

Ciascuno può fare la propria parte, ogni libero cittadino, secondo le proprie possibilità. I lavoratori, le attività impreditoriali artigiane, industriali, del commercio e del terziario, le associazioni, le parrocchie, le istituzioni pubbliche e private, le banche, le associazioni di categoria e ogni persona di buona volontà.

Per qualsiasi informazione è possibile contattare tutte le mattine dal lunedi al venerdì, dalle ore 9 alle 12, il referente per la Caritas Diocesana, sig. Casadei Menghi Roberto:

tel. 0541/26040; fax 0541/24826 e-mail: fondo@caritas.rimini.it

 oppure consultare il sito: www.caritas.rimini.it

Per offerte : Conto corrente 

IBAN IT87Y0628524206CC0068074294 (Banca Carim filiale San Giuliano Rimini) intestato all’Associazione di volontariato Madonna della Carità.