Sabato 30 Maggio16:58:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Meteo ballerino non ferma la festa, zona Padulli di Rimini rivive con il motto 'l'unione fa la forza'

Spettacoli Rimini | 16:11 - 19 Settembre 2016 Meteo ballerino non ferma la festa, zona Padulli di Rimini rivive con il motto 'l'unione fa la forza'

Due giorni segnati da un meteo ballerino non hanno fermato la voglia di far festa nella zona Padulli di Rimini.



Sabato 17 e domenica 18 si è svolta la prima festa di quartiere ma lungo le vie Tosca, Padulli e Otello sono arrivate anche persone che non conoscevano affatto la zona.

I primi felici sono stati residenti che hanno vissuto in pieno l’evento dal momento dell’ideazione alla sua realizzazione dando ognuno il suo contributo. Volontari che si sono dati da fare nell’appendere locandine, controllare gli accessi e soprattutto a diffondere l’evento.

Il più felice sicuramente Luca Pasini, consigliere comunale 23 enne, Presidente dell’Associazione Padulli Insieme e deus ex machina della festa: 


"Sicuramente una bella soddisfazione, è stata una corsa contro il tempo ma ne è valsa la pena. Tanta gente che fino a sabato scorso ai Padulli non ci era mai stata. E’ stato emozionante soprattutto vedere tutto il quartiere scendere insieme in strada per qualcosa di nuovo. Sicuramente dobbiamo ancora crescere, ci sono tante cose da migliorare, ma abbiamo ricevuto solo commenti positivi". 


"Zeinta di Borg, ha sostenuto e aiutato gli organizzatori della festa credendoci sin da principio – sostiene Antonio Cuccolo, coordinatore del Club di imprenditori riminesi -  E’ nel DNA di Zeinta di Borg (e ‘Padulli Insieme’ ne è socia come altre attività della zona) l’idea di sostenere i territori e le persone che si impegnano con iniziative di valorizzazione. Questa iniziativa è un esempio della forze di stare assieme del club, uniti ci si fa forza". 


Una zona rivitalizzata dalla festa, ma anche dalle modifiche strutturali che l’amministrazione sta mettendo in campo per le zone che circondano il centro. Proprio in queste settimane si sta portando a compimento la conclusione della ciclabile che collegherà con un “colpo di pedale” il centro e i Padulli. Tante occasioni e possibilità di crescita quindi per una zona che con forza d’identità cerca di crescere e implementare il proprio ruolo all’interno della città.