Luned 16 Settembre09:04:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, la sicurezza sul lavoro passa dalla formazione, il Comune approva due progetti nelle scuole

Scuola Rimini | 11:39 - 12 Settembre 2016 Rimini, la sicurezza sul lavoro passa dalla formazione, il Comune approva due progetti nelle scuole

La sicurezza del lavoro è l’argomento alla base di due progetti formativi approvati dalla Giunta Comunale nell’ultima seduta.

E’ stata rinnovata la convenzione tra Comune di Rimini, INAIL, INPS, Ordine dei consulenti del lavoro e ANMIL per un progetto che, dall'anno 1999, prevede un intervento formativo negli istituti secondari di secondo grado sulle tematiche della sicurezza e della legalità nel lavoro. Obiettivo del progetto è quello di avvicinare gli studenti delle scuole superiori alla cultura della sicurezza e della legalità attraverso la conoscenza delle normative sui diritti, sui contratti e sulla tutela della salute. Saranno realizzati moduli formativi in collaborazione con le singole scuole ed un evento finale.

"E’ un intervento consolidato importante- afferma l'Assessore alle Politiche del lavoro Mattia Morolli - che ci permette di raggiungere le ragazze ed i ragazzi e di guardare il mondo del lavoro da un punto di vista particolare, quello della salute e della legalità. La deregulation avvenuta nel lavoro ha abbassato la soglia di attenzione verso questi temi, è invece indispensabile fornire ai giovani tutti gli strumenti per un ingresso consapevole nel mondo del lavoro stesso. Il Comune di Rimini, pur in assenza di funzioni proprie, pone in essere ogni sforzo di collaborazione con gli enti preposti per un'azione di informazione e di educazione ineludibili".

Lavoro e sicurezza al centro anche del secondo progetto approvato dalla Giunta, incentrato sull’educazione stradale e giunto, quest'anno, alla sua quinta edizione. "Dopo aver visto la rilevanza del dato dell'incidentalità in itinere (percorso casa-lavoro), abbiamo considerato di dover intervenire con un'azione formativa rivolta a tutta la cittadinanza e in particolare a chi sulla strada ci sta per ragioni di lavoro, cioè le imprese - sottolinea l'assessore Morolli -  In collaborazione con AUSL Romagna ed INAIL abbiamo promosso una campagna informativa e dei corsi teorico-pratici sulla guida sicura anche connessa all'uso dei veicoli aziendali".