Domenica 22 Settembre02:27:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coriano, sì al baratto amministrativo: esenzioni per i poveri, in cambio lavoro per la comunità

Ambiente Coriano | 13:21 - 03 Settembre 2016 Coriano, sì al baratto amministrativo: esenzioni per i poveri, in cambio lavoro per la comunità

Per rendere Coriano sempre più una vera e propria città del sociale, la Giunta Comunale ha approvato la delibera con l'approvazione del baratto sociale. Il progetto parte in via sperimentale verso coloro che beneficiano di esenzioni o riduzioni per la mensa scolastica, ma mira in futuro ad aggregare tutti i beneficiari di misure a sostegno del reddito da parte del comune. Infatti tutti coloro che godranno di tali benefici dovranno iscriversi al registro dei volontari di Coriano per contribuire con il loro lavoro al benessere comunale coinvolgendoli in attività di volontariato per “superare l’assistenzialismo e puntare sulle capacità e la buona volontà delle persone”


Le opere saranno le più varie, dalla pulizia delle strade, all'imbiancatura degli uffici comunali, dalla sistemazione dei giardini per i bambini alle piccole manutenzioni degli immobili comunali. Così si favorisce l’inclusione del beneficiario e si dà vita ad un circolo virtuoso di scambio tra cittadini e amministrazione. In pratica chi ottiene le misure di sostegno al reddito dai servizi sociali verrà coinvolto dal Comune in attività di volontariato che mirino a includerlo nella società facendolo sentire utile e ben accetto. Lo scopo del baratto sociale è quello di evitare le situazioni di puro assistenzialismo, che spesso finiscono per favorire l’inattivitàdelle persone, isolandole e arrivando a provocare, nei casi più gravi, anche disturbi patologici – come depressione, emarginazione, dipendenza.

Il Sindaco Domenica Spinelli spiega: ”Sono felice che, grazie a questa azione, il dot. Gianmaria Muratori, l’attuale Responsabile del settore Sociale, abbia saputo interpretare perfettamente l’idea mia e della Giunta di Coriano. Un approccio al sociale inclusivo e nel rispetto dell’equità, una azione che mira a favorire tutta la comunità con azioni concrete".