Giovedý 03 Dicembre08:46:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Roller Free-style, campionati mondiali, argento per il verucchiese Nicolhas Yuki Santoni

Sport Verucchio | 09:20 - 04 Agosto 2016 Roller Free-style, campionati mondiali, argento per il verucchiese Nicolhas Yuki Santoni

Grande vittoria per Nicolhas Yuki Santoni ai Campionati del Circuito Mondiale WSSA, che porta a casa uno splendido secondo posto in speed slalom a Berlino, con il tempo di 5,108 sec in finale, e conquista a Parigi un decimo posto su quarantacinque atleti in style classic slalom; anche in gara battle slalom si difende bene, arrivando tredicesimo su quarantanove atleti.

Dalla cerimonia di apertura dei primi Campionati Internazionali WSSA a Singapore nel

2008, sono passati ben 8 anni e da allora i migliori pattinatori del free-style di tutto il

mondo competono e scalano le classifiche internazionali. Grande orgoglio italiano in

Germania ora per il free-styler verucchiese Yuki, che sale sul secondo gradino più alto del podio.

Nicolhas Yuki Santoni ha fatto centro in queste due gare, ottenendo risultati che

confermano una prestazione sportiva in continua crescita anno dopo anno. La sua

condizione fisica è stata ottima in questa stagione sportiva, merito anche di allenamenti

intensificati tra Rimini e Verucchio.

Nicolhas Yuki Santoni è parte della prima generazione di atleti Free-stylers della

Rollerverucchio, ma non è un rappresentate ordinario, il pattinaggio è la sua vita. Infatti, è riuscito a creare una molteplicita’ di dimensioni del pattinaggio, trasformandolo in un

progetto colossale, un atleta completo e attivo in pressoché tutte le specialità , dallo style classic allo speed ed al Rollercross.

I risultati vedono entrambi i ragazzi del team verucchiese vittoriosi nelle qualifiche di tutte le discipline. Nelle finali Eric Zaghini, pur guadagnano la quindicesima posizione su quaranta atleti a Parigi, viene battuto sempre agli ottavi e a Berlino viene sconfitto e

superato proprio dal compagno di squadra Nicolhas. Anche Eric Zaghini può essere

soddisfatto, grintoso e determinato come non mai, considerando che neanche due mesi fa si è fermato a causa di un infortunio.

Prossimi appuntamenti per loro e per tutta la Squadra Freestyle della Rollerverucchio: la

Coppa Italia FIHP, i Nazionali UISP e i raduni con la Nazionale Freestyle, per sapere se

saranno convocati agli europei in Spagna e ai mondiali in Thailandia.

E se la parte agonistica del freestyle va a gonfie vele, l'associazione continua a lavorare

anche sul campo del fitness e del sociale, con i suoi appuntamenti di Pattinate il lunedì e il mercoledì, le manifestazioni a San Leo per la città dei bambini, sulla pista del lungomare di Rimini e a Villa Verucchio per la festa dello sport il 4 settembre.


Claudia Guidi - Uff. stampa, FanRollerVerucchio