Luned́ 30 Novembre00:01:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Proposta di legge, un'autorità che sanzioni i meteo terroristi per previsioni 'esagerate'

Attualità Rimini | 16:14 - 03 Agosto 2016 Proposta di legge, un'autorità che sanzioni i meteo terroristi per previsioni 'esagerate'

Basta con il 'meteoterrorismo', la tendenza, nel settore privato, a formulare previsioni meteo 'esagerate' che sono causa di danni a cittadini e imprese, soprattutto nell'agricoltura e nel turismo. Un'Autorità vigilerà infatti sulle previsioni per accertare e sanzionare eventuali comportamenti lesivi degli interessi degli utenti. Questi gli obiettivi di una proposta di legge del Pd, illustrata alla Camera dal primo firmatario Tiziano Arlotti e dalla deputata Silvia Fregolent. La proposta prevede, inoltre, la nascita del Servizio meteorologico nazionale distribuito (Smnd, Italia e Grecia sono gli unici due Paesi europei a non averlo) che farà da coordinamento a livello nazionale sulle previsioni evitando duplicazioni, sovrapposizioni e sprechi di risorse. "Siamo avvezzi - ha spiegato Arlotti - alle polemiche vivaci che si determinano soprattutto in previsioni pubblicizzate, che mettono in discussione le scelte dei cittadini. Chiunque oggi può aprire un sito e formulare previsioni. Ma quando si opera in questo settore, vanno garantiti elementi di scientificità che non si intravedono". Nella pdl, infatti, si introducono tra l'altro requisiti formativi e professionali del meteorologo, con particolare riguardo alla formazione universitaria e post-universitaria. (ANSA)