Gioved 03 Dicembre14:39:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Stretta a Rimini su mafiosi e latitanti che si godono le ferie al mare, due arresti

Cronaca Rimini | 15:24 - 02 Agosto 2016 Stretta a Rimini su mafiosi e latitanti che si godono le ferie al mare, due arresti

Polizia a caccia di latitanti, che decidono di trascorrere le vacanze a Rimini,  nonostante i guai con la giustizia,  lontano dai luoghi di origine e da quelli in cui svolgono le proprie attività criminali. La Squadra Mobile di Rimini ha prima arrestato un 63enne appartenente alla criminalità organizzata, in soggiorno con la famiglia in Riviera, successivamente un secondo latitante, fermato in collaborazione con la Squadra Volanti. Si tratta di un soggetto pugliese, che deve espiare pena di un anno e 2 mesi, come disposto dal Tribunale di Trani. L'uomo, assieme ai propri familiari, è stato raggiunto dalla Polizia mentre trascorreva le proprie ferie in un albergo della Riviera. L'attività della Polizia locale rientra nell'operazione a livello nazionale denominata "Wanted".