Marted 01 Dicembre10:32:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione: arrestato per furto e rilasciato, dopo 24 ore aggredisce con cocci di bottiglia due esercenti

Cronaca Riccione | 14:58 - 02 Agosto 2016 Riccione: arrestato per furto e rilasciato, dopo 24 ore aggredisce con cocci di bottiglia due esercenti

Arrestato domenica notte per il furto di uno zaino, a distanza di 24 ore è finito nuovamente nei guai. E.J., magrebino 23enne, è stato protagonista di un'aggressione nei confronti dei titolari di due attività di viale D'Annunzio a Riccione, uno dei quali curato in ospedale e rilasciato con una prognosi di 22 giorni, l'altro con prognosi di 8 giorni. Il giovane magrebino, ubriaco, ha aggredito i malcapitati con dei cocci di bottiglia presi da un bidone dell'immondizia, per vendicarsi di uno dei due che lo aveva fatto uscire dal proprio locale. Il secondo degli esercenti è intervenuto in difesa del collega, suo vicino, prima dell'intervento dei Carabinieri, che hanno rintracciato e arrestato l'aggressore.