Mercoledý 05 Ottobre05:34:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Polizia Rimini, raddoppiano gli arresti rispetto a un anno fa: a luglio sono 58. Oltre 100 le denunce

Cronaca Rimini | 14:41 - 30 Luglio 2016 Polizia Rimini, raddoppiano gli arresti rispetto a un anno fa: a luglio sono 58. Oltre 100 le denunce

Tempo di bilanci per la Questura di Rimini al giro di boa della stagione turistica. A Luglio, in particolar modo, la Polizia di Rimini ha eseguito l'arresto di 58 persone, il doppio rispetto al 2015, mentre sono in diminuzione le denunce e il numero dei reati. Il numero delle denunce è comunque elevato: ben 130. Oltre 7000 le persone controllate, 1400 i veicoli sottoposti ad accertamenti, con 89 patenti ritirate per guida sotto l'effetto di droga o alcool.  A Riccione e Bellaria, dove è stato aperto il posto estivo di Polizia, gli arresti sono stati dieci, le denunce 25. 


La Questura ha messo in campo per la sicurezza ogni giorno centinaia di uomini, tra agenti delle Volanti e della Squadra Mobile, e poliziotti dei Reparti Prevenzione Crimine, e Reparti cinofili  e Reparto a Cavallo della Polizia di Stato.

Particolarmente intensa è stata l’attività antirapina e antidegrado posta in essere dagli agenti della Questura di Rimini. Grazie anche all’impiego dei militari dell’Esercito, impegnati nell’operazione "Strade Sicure" e dislocati nei pressi degli obiettivi sensibili del capoluogo, i poliziotti della Questura di Rimini hanno effettuato servizi finalizzati al contrasto dei furti in spiaggia e della prostituzione, identificando e denunciando diverse centinaia di prostitute, per le quali sono state anche adottate fogli di via obbligatorio.


< Articolo precedente Articolo successivo >