Domenica 17 Novembre19:56:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Straniera in gravidanza dà in escandescenze e accusa gli agenti: 'avete causato danni al bambino'

Cronaca Misano Adriatico | 22:19 - 28 Luglio 2016 Straniera in gravidanza dà in escandescenze e accusa gli agenti: 'avete causato danni al bambino'

Momenti di concitazione nella tarda serata di mercoledì a Misano, in via Litoranea, dove una 26enne senegalese ha dato in escandescenze contro una pattuglia della Polizia Municipale. Al settimo mese di gravidanza, stava vendendo delle collanine ai turisti, quando sono intervenuti gli agenti. La donna ha reagito in malo modo, alzando le mani e graffiando con forza un'agente donna, procurandole delle escoriazioni. Successivamente ha accusato la pattuglia di avere alzato le mani contro di lei, di averla ferita e di averle provocato la perdita del bambino. Portata all'ospedale con un'ambulanza, i sanitari non hanno riscontrato nessun problema per il feto e nessuna ferita sul corpo della donna, al termine della nottata denunciata per il reato di resistenza a pubblico ufficiale