Marted́ 23 Luglio06:20:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Falsi operatori dell’Igiene Pubblica, A.USL allerta la cittadinanza: ‘Non vendiamo o promuoviamo nulla a pagamento’

Sanità Rimini | 15:40 - 18 Luglio 2016 Falsi operatori dell’Igiene Pubblica, A.USL allerta la cittadinanza: ‘Non vendiamo o promuoviamo nulla a pagamento’

Da giorni numerose sono le segnalazioni all’A.USL Romagna relative a persone che, spacciandosi per operatori dell’Igiene Pubblica, contattano telefonicamente titolari di attività produttive proponendo l’abbonamento o acquisto di non meglio identificate pubblicazioni sull’igiene degli alimenti e relativa normativa.

L’ente e i suoi operatori  fanno sapere in una nota che non vendono o promuovono pubblicazioni o abbonamenti a pagamento di alcun tipo.

Invitano dunque la cittadinanza a non sottoscrivere alcun abbonamento e a non acquistare alcuna pubblicazione se chi lo propone si dichiara appartenente all’Azienda USL / Ufficio d’Igiene e, se contattata, ad avvertire l’Urp di Rimini dell’A.USL Romagna al recapito 0541.707202.