Domenica 02 Ottobre06:53:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Minorenne picchiato a sangue da coetanei in spiaggia a Rimini, individuati i responsabili

Cronaca Rimini | 14:50 - 13 Luglio 2016 Minorenne picchiato a sangue da coetanei in spiaggia a Rimini, individuati i responsabili

Aggiornamento della notizia precedente. Durante la notte, nei pressi di un noto locale del lungomare di Rimini, un ragazzo di 16 anni, è stato percosso senza alcuna motivazione da tre ragazzi, con i quali in passato aveva avuto dei battibecchi sfociati in liti e nei confronti dei quali erano stata già presentate denunce.

Acquisita la notizia, gli esperti per i reati nei confronti dei minori della Questura di Rimini hanno subito instaurato un contatto con il minore e con i suoi genitori, al fine di ricostruire l’accaduto e le relative responsabilità.  I poliziotti hanno quindi acquisiti elementi sufficienti per risalire all’identità dei tre ragazzi che hanno percosso il minore (anche in questo caso si tratterebbe di altri minori) e per definirne la relativa posizione. 

Il minore ha riportato lesioni giudicate guaribili in  10 giorni. I poliziotti dell’Ufficio Minori della Divisione Anticrimine della Questura di Rimini sono in attesa di eventuali determinazione da parte dei genitori anche al fine di valutare se trattasi di un episodio di bullismo o di una semplice lite tra ragazzi in spiaggia.

< Articolo precedente Articolo successivo >