Mercoledý 24 Luglio07:46:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimborso dei ticket di farmaci di fascia A, modalità e orari in provincia di Rimini

Sanità Rimini | 12:01 - 06 Luglio 2016 Rimborso dei ticket di farmaci di fascia A, modalità e orari in provincia di Rimini

A seguito dell’iniziativa delle farmacie riminesi di effettuare per tre giorni (27, 28 e

29 giugno) l’assistenza indiretta agli utenti, l'Ausl Rimini informa che coloro che in quelle date hanno pagato ticket per i farmaci di fascia A hanno diritto al rimborso di quanto corrisposto.

Per poterlo avere è necessario presentare un’apposita domanda su un modulo scaricabile qui oppure reperibile in questi sportelli.

Al modulo compilato vanno allegati:

la prescrizione del o dei farmaci effettuata dal medico curante (ricetta o promemoria della ricetta dematerializzata); le fustelle originali (vale a dire le etichette autoadesive poste sul retro della scatola dei medicinali); lo scontrino fiscale in originale; fotocopia del documento d’identità del richiedente o del delegato, debitamente firmata. Nella domanda andranno anche indicate le coordinate del conto corrente bancario o postale cui si desidera ricevere il rimborso (conti che devono essere intestati al richiedente o a suo legale rappresentante).

La domanda così composta va poi riconsegnata agli sportelli presso i quali si può ritirare il modulo, entro e non oltre il 30 settembre 2016.



Eventuali ampliamenti nelle modalità di reperimento del modulo e – o di riconsegna della domanda, saranno eventualmente comunicati.

Per ulteriori dettagli e per eventuali casi particolari, è comunque possibile telefonare all’Urp di Rimini, recapito 0541.707202 dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13:30 e il martedì e giovedì anche dalle 14:30 alle 17:30, o recarvisi di persona, nei medesimi orari, presso la sede di via Coriano, 38 (secondo piano, stanza 272), o, solo in orario mattutino, presso l’Ospedale “Infermi” di Rimini – vicino alla portineria, o ancora, solo il venerdì mattina, presso l’Ospedale di Riccione (presso i poliambulatori).