Venerdý 28 Gennaio11:00:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

L'ampliamento della discarica di Sogliano fa ancora discutere. Incontro a Santarcangelo

Ambiente Santarcangelo di Romagna | 16:42 - 13 Giugno 2016 L'ampliamento della discarica di Sogliano fa ancora discutere. Incontro a Santarcangelo

L'ampliamento della discarica del Comune di Sogliano è ancora fonte di discussione tra i cittadini delle zone interessante, tra cui quelli della Valmarecchia. Martedì 14 giugno alle 21 si parlerà del futuro della Valle dell'Uso in un incontro al Caffè Clementino di Santarcangelo. 

"Il Territorio della Valle dell'Uso è diventato il crocevia della mondezza ad esclusivo vantaggio del comune di Sogliano, proprietario dei calanchi nel sito di Ginestreto", spiegano i responsabili del comitato "viviamo la Valle dell'Uso". I numeri: nelle discariche G1 e G2 sono stati conferiti 5 milioni di metri cubi di rifiuti, che potrebbero diventare 7-8 se la G4, la terza discarica, sarà autorizzata dalla Conferenza dei Servizi presso la Regione Emilia Romagna. Nell'incontro verrà proiettato un filmato di sette minuti "che ricostruirà fatti e misfatti del polo dei rifiuti soglianese tra Ginestreto e Masrola nel suo arco di vita dal 1990 ad oggi". A seguire Giuseppe Fabbri presenterà il libro "Inchiesta Valleuso", già disponibile in E-Book. Il focus è su ambiente, turismo, cultura, amministrazione, economia e infrastrutture.

< Articolo precedente Articolo successivo >