Venerdì 28 Gennaio09:05:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Marino vuole costruire maxi centrale a gas al confine con Italia, Coriano non ci sta

Ambiente Coriano | 12:55 - 08 Giugno 2016 San Marino vuole costruire maxi centrale a gas al confine con Italia, Coriano non ci sta

Il progetto "San Marino energia" suscita perplessità e dubbi all'amministrazione di Coriano. La realizzazione di una centrale a gas di ultima generazione, a ciclo combinato gas-calore, porterebbe a risparmi sulla bolletta di energia elettrica per cittadini e imprese, oltre a un surplus di energia da esportare. La centrale dovrebbe essere realizzata nell'area industriale del castello di Faetano, adiacente al comune di Coriano e al corso fluviale del Marano: un impianto di dimensioni notevoli, che si estenderà su una superficie di circa 36.000 mq, con una torre altà circa 60 metri. L'amministrazione di Coriano sottolinea che ci saranno impatti visivi notevoli, ma anche emissioni in atmosfera, proprio a ridosso del parco del Marano, area naturalistica protetta e meta degli amanti della natura. Il Sindaco Domenica Spinelli chiede un incontro, assieme ai rappresentanti della Regione e del governo sammarinese, per conoscere lo stato del progetto, le caratteristiche e le volontà dei soggetti interessati alla costruzione della centrale.  

< Articolo precedente Articolo successivo >