Martedý 19 Ottobre10:46:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Da Rimini a Assisi, "Fratelli è possibile" protagonista su Rai 1

Attualità Rimini | 16:13 - 31 Maggio 2016 Da Rimini a Assisi, "Fratelli è possibile" protagonista su Rai 1

Rimini a Tutto Tondo” è stato scelto dai Frati del Sacro Convento di Assisi, per essere tra i 5 protagonisti della 14^ edizione della kermesse musicale e di raccolta fondi, «Con il Cuore, nel nome di Francesco», condotta da Carlo Conti, in diretta TV (venerdì 3 giugno, ore 20.30) sulla rete ammiraglia RAI. Manifestazione che da 14 anni sostiene iniziative di progetti e di solidarietà, realizzati in Italia e nel mondo.
 
Rimini a Tutto Tondo”, è nato per affrontare due degli aspetti più gravi legati alla diffusione delle nuove povertà: emergenza abitativa e emarginazione sociale. Si rivolge a chi ha perso il lavoro, si è separato dalla famiglia, è in difficoltà economica e privo di legami sociali. Utilizza innovati strumenti e percorsi di mediazione sociale e CO-Abitazioni (Co-Housing). Offre gratuitamente reinserimento abitativo, lavorativo e sociale. Lo sta realizzando a Rimini e sul suo territorio la cooperativa sociale multi servizi “Fratelli è possibile”.
 
Fratelli è possibile” è una cooperativa nata a Cesena nel 2006 da gruppo di famiglie che ha scelto di testimoniare, anche nel mondo del lavoro, l’esperienza e i valori del Movimento Francescano SecolareObiettivo: promuovere cultura della relazione, della non violenza, gestione dei conflitti di sociali, lotta all’emarginazione. Perseguire nel mondo del lavoro il valore primario del “bene comune”, seguendo i principi di solidarietà e sussidiarietà. Creare opportunità di occupazione, per chi è diversamente abile, socialmente debole, escluso dal mondo produttivo.
 
In dieci anni di attività la cooperativa è costantemente cresciuta. Conta oggi 72 tra soci lavoratori e collaboratori, supportati da 7 volontari. La forma di rapporto lavorativo prioritaria adottata in “Fratelli è possibile” è il tempo indeterminato e la redistribuzione degli utili il suo modello economico. Infatti, il 4% del profitto realizzato dal settore edile artigianale, con “Legno Sinergia” la cooperativa è realtà leader nel settore della progettazione costruzione di edifici in legno di ultima generazione, è utilizzato per implementare le attività sociali di mediazione sociale, accompagnamento abitativo, housing sociale. Attività offerte gratuitamente ai cittadini e alle Istituzioni dei territori dove opera “Fratelli è possibile”.  Inoltre, “Legno Sinergia”, adotta un innovativo modello di “bonus sociale”: ogni 3 alloggi realizzati in una nuova costruzione, la cooperativa regala un ambiente per attività comuni, messo a disposizione di inquilini e proprietari.
 
Da Cesena e Rimini, le aree di intervento inziali di “Fratelli è possibile” si sono progressivamente allargate fino a coprire tutto il territorio della Romagna. Le sue attività di mediazione sociale coinvolgono più di 700 nuclei familiari, corrispondenti a più di 3 mila persone coinvolte. Mentre, il suo settore grafico editoriale ha realizzato “TAU APP”, un’applicazione aggiornata quotidianamente, fruibile su smartphone, tablet e PC e basata sui contenuti del trimestrale cartaceo “Momenti Francescani”, edito sempre da “Fratelli è possibile”. In meno di 24 mesi dalla sua uscita la APP ha già raggiunto più di 6 mila download. A Santarcangelo di Romagna opera, invece, “Con le nostre mani” una realtà che si occupa di agricoltura a Km 0, biodiversità, filiera corta produttore/consumatore, giusto utile per i coltivatori. Un percorso di formazione e promozione dell’autoimprenditorialità, rivolto in particolare a giovani con problemi d’emarginazione.
 
“Quando abbiamo iniziato la nostra avventura eravamo spinti da un bisogno: vivere e offrire agli altri una proposta di lavoro decente e votato al bene comune. Nel 2006 profitto e successo individuale erano la parole associate e lavoro. Noi, invece, pensavamo a un sistema lavoro che ci completasse come persone, ci mettesse in relazione con gli altri – spiega Ettore Valzania, presidente di Fratelli è possibile” – abbiamo scoperto che tanti altri sentivano la stessa esigenza e negli ultimi anni ci siamo trovati di fronte al dramma delle nuove povertà create da un modello produttivo andato in crisi. Nasce da qui ‘Rimini a Tutto Tondo’ il progetto che il concerto di raccolta fondi di Assisi, ci aiuterà a sostenere”.
 
Uno spettacolo, com’è ormai tradizione, con un cast di assoluta eccezione. Sul palco nella piazza antistante la Basilica inferiore di San Francesco, si alterneranno: Franco Battiato, Francesco Renga, Arisa, i Ricchi e Poveri, Francesca Michielin, Annalisa, Noemi, The Mario & Michelangelo, Ron, Suor Cristina e gli Stadio.
 
Donazioni tramite cellulare e telefono fisso o il conto solidarietà intestato a: «Francesco d’Assisi - un uomo, un fratello Onlus»: Iban IT 64 R 02008 38278 000103746115. Oppure attraverso gli ATM del Gruppo Unicredit e collegandosi al sito www.conilcuore.info. L’iniziativa è promossa dal Sacro Convento di Assisi e dall’Istituto per il Credito Sportivo, si avvale del contributo di UniCredit, Poste Italiane, Comieco e Auxilium. Patrocinio morale di Regione Umbria, Provincia di Perugia e Comune di Assisi. 

< Articolo precedente Articolo successivo >