Sabato 24 Agosto22:59:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bimba sorda Saharawi in cura all'ospedale di Rimini: si cerca una famiglia

Sanità Rimini | 09:26 - 23 Maggio 2016 Bimba sorda Saharawi in cura all'ospedale di Rimini: si cerca una famiglia

Lidia è una bambina Sahrawi di 11 anni sorda. Oltre a essere affetta da ipoacusia bilaterale profonda, non parla e ha una malformazione a una mano. Vive nel campo profughi di Tindouf, tra Algeria e Marocco. Per Lidia i medici specialisti dell’ospedale Infermi di Rimini hanno previsto un adeguato percorso sanitario della durata di alcuni mesi. La bambina verrà sottoposta a visite, esami, all’intervento protesico chirurgico (impianto cocleare) e alla conseguente riabilitazione. L’associazione Rio de Oro Montefeltro che sostiene da tempo il percorso di Lidia nel suo luogo di origine, lancia un appello per trovare famiglie della provincia di Rimini (o limitrofe) che possano ospitare temporaneamente la bambina. I costi sono a carico della Fondazione. Info Lorenzo 335462792 riodeoro.montefeltro@hotmail.it