Domenica 22 Settembre02:28:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Due nuove case dell'acqua a Miramare e zona Lagomaggio, inaugurazione giovedì 19 maggio

Ambiente Rimini | 15:37 - 17 Maggio 2016 Due nuove case dell'acqua a Miramare e zona Lagomaggio, inaugurazione giovedì 19 maggio

Da giovedì 19 Miramare e Lagomaggio avranno due nuove Sorgenti Urbane. Grazie alla collaborazione tra Amministrazione Comunale, Hera, Romagna Acque ed Adriatica Acque, il Comune di Rimini potrà contare su due nuove sorgenti in grado di soddisfare la richiesta anche dei cittadini delle due zone. Nel Comune di Rimini altre cinque Sorgenti sono già attive da tempo e si trovano al Parco Cervi (inaugurata nel 2011), in Via Euterpe (inaugurata nel 2013), in Via Bidente (inaugurata nel 2013), a Santa Giustina e a Viserba (entrambe inaugurate a fine gennaio 2016). Solo le prime tre postazioni hanno permesso di erogare e distribuire gratuitamente oltre 4.900.000 litri di acqua (dati al 31/12/2015), con una media giornaliera di 1372 litri per la postazione di Parco Cervi, di 1692 litri per quella di Via Euterpe e di 1344 litri per quella di Via Bidente. Tutto ciò ha permesso un risparmio annuo complessivo per le famiglie del comune di oltre 900.000 euro (derivato dall’utilizzo di acqua di rete rispetto all’acquisto di acqua minerale in PET da 1,5lt). Il tutto, con enormi benefici a vantaggio dell’ambiente, che ringrazia per aver evitato l’utilizzo di plastica corrispondente a oltre 3.270.000 bottiglie in PET e del relativo ciclo di smaltimento. Il successo delle Sorgenti Urbane riguarda anche le ultime due postazioni inaugurate (a Santa Giustina e a Viserba) che in soli 3 mesi hanno erogato complessivamente quasi 81000 litri di acqua con un risparmio per le famiglie di circa 15.000 euro.