Sabato 28 Marzo22:55:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Week-end ‘spumeggiante’ a Riccione: in migliaia per bollicine e green design

ASCOLTA L'AUDIO
Eventi Riccione | 19:22 - 16 Maggio 2016 Week-end ‘spumeggiante’ a Riccione: in migliaia per bollicine e green design

Riccione brinda al week end appena trascorso tra bollicine pregiate e design all’insegna dell’ecosostenibilità. Da giovedì scorso alla tarda sera di domenica, Riccione è stata meta degli amanti del buon bere con Riccione VSQ e di tutti coloro che amano l’innovazione, la creatività e la sostenibilità ambientale con Green&Design.
 
Durante la quattro giorni dedicata ai grandi produttori italiani di spumanti metodo classico la rassegna ‘Vini e Spumanti di Qualità’ ha chiamato a raccolta oltre 1.800 appassionati e turisti che hanno scelto le degustazioni offerte in viale Ceccarini e viale Dante. Soddisfatti gli organizzatori dell’evento Elio Tognoni e Piero Careri, che rilanciano l’appuntamento al prossimo anno.
Il “greenpark” di viale Ceccarini trasformato in una grande enoteca. Gli stand di 11 grandi produttori di metodi classici tricolori: Altemasi, Antinori, Bellavista, Berlucchi, Ca’ del Bosco, Collavini, Ferrari, Giorgi, La Montina, Letrari, Mirabella. Due stand con le selezioni di formaggi di capra dei ragazzi di “San Patrignano” e uno con i salumi dei maestri norcini di “Golfera”; 20 sommelier ad illustrare al pubblico le caratteristiche di ogni vino.
 
In contemporanea in migliaia anche per il Green&Design che ha riunito a Riccione professionisti, artisti, progettisti, artigiani chiamati a proporre il loro sguardo sul futuro della progettazione sostenibile, dell’arredamento, dell’edilizia e dell’urbanistica. Da venerdì a domenica si sono svolte mostre, esposizioni e convegni. Alle proposte formative e di confronto hanno risposto positivamente centinaia tra architetti, geometri e periti industriali, ma ciò che davvero ha sorpreso gli organizzatori è stata la straordinaria risposta della città e dei visitatori.
 
Interviste a Lucia Letrari per l’azienda vinicola Letrari Trento Doc , Alberto Schiavi per Mirabella Franciacorta, Marco Tarini, chef, per Golfera, di Maria Assunta (Mary) Cianciaruso

ASCOLTA L'AUDIO