Sabato 21 Settembre03:57:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A Casteldelci una delle prime case a impatto zero, installato impianto che utilizza batterie al litio

Ambiente Casteldelci | 17:49 - 11 Maggio 2016 A Casteldelci una delle prime case a impatto zero, installato impianto che utilizza batterie al litio

A Casteldelci, in località Schigno, si trova una delle prime case autosufficienti di Italia, per quel che concerne i consumi elettrici. Merito di una tecnologia innovativa, particolarmente diffusa all'estero, che migliora l'impianto fotovoltaico: l'energia solare viene accumulata tramite speciali batterie al litio e rilasciata nelle ore serali. La convenienza del fotovoltaico, prima legata agli incentivi erogati sui Kilowatt prodotti, con questo nuovo sistema permette l'abbatimento dei costi per l'acquisto di energia: l'abitazione è autosufficiente, dal punto di vista dei consumi elettrici. L'impianto produce 22 kilowatt di energia, una decina sono quelli in media stoccati, a fronte di un fabbisogno giornaliero di una famiglia che è di 8 kilowatt. L'installazione ha costi molto elevati, circa 15.000, un investimento che nel giro di una decina di anni può essere totalmente ripagato.