Giovedý 09 Aprile12:52:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione: bullismo e omofobia secondo Ivan Cotroneo nel film ‘Un Bacio'. L’INTERVISTA

ASCOLTA L'AUDIO
Eventi Riccione | 19:52 - 06 Aprile 2016 Riccione: bullismo e omofobia secondo Ivan Cotroneo nel  film ‘Un Bacio'. L’INTERVISTA

Riccione, sempre in prima fila, si conferma meta privilegiata per presentazioni e preview. Dopo Maria Sole Tognazzi, Laura Morante e Fabio De Luigi, martedì 5 aprile al Cinepalace Ivan Cotroneo, scrittore, regista e sceneggiatore, ha presentato al pubblico “Un bacio”, suo ultimo film, una storia contro la discriminazione e che parla agli adolescenti.
Due sale gremite per un film impegnativo per la tematica, forte, incisivo nei messaggi, che il regista ha voluto fortemente presentare anche nelle scuole, perché fosse da esempio, da riflessione. Un sottotesto che arriva dritto alle coscienze e al cuore degli adolescenti, ma anche degli adulti: due mondi apparentemente lontani, ma che avrebbero, forse, bisogno di confrontarsi un po’ di più.
Un bacio” è il film tratto dal romanzo omonimo di Ivan Cotroneo, uscito nel 2010 e appena ripubblicato con nuova copertina da Bompiani, con cui l’autore affronta il mondo degli adolescenti alle prese con bullismo e omofobia. E’ la storia di tre sedicenni, Lorenzo, Blu e Antonio, che frequentano la stessa classe al liceo e che per motivi diversi vengono isolati dagli altri coetanei.
Un bacio” è il secondo lungometraggio di Cotroneo ed è ispirato a veri fatti di cronaca. Nella colonna sonora è presente il nuovo singolo di Mika, Hurts, il cui videoclip è a firma del regista stesso e ha per protagonisti gli attori del film.
 
Intervista a Ivan Cotroneo di Maria Assunta (Mary) Cianciaruso

ASCOLTA L'AUDIO