Sabato 21 Settembre08:11:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A Casa Madiba un sabato di festa: molti riminesi incuriositi, c'è chi si è offerto come volontario

Sociale Rimini | 17:14 - 02 Aprile 2016 A Casa Madiba un sabato di festa: molti riminesi incuriositi, c'è chi si è offerto come volontario

Giornata di festa in via Dario Campana a Casa Madiba. Dopo gli scontri di una settimana fa con Forza Nuova, i ragazzi hanno aperto il loro centro a tutta la città di Rimini, a partire dalle 11 di sabato mattina. L'obiettivo era far conoscere ai cittadini le attività svolte per l'integrazione e l'assistenza di profughi e cittadini indigenti: i corsi di lingua italiana per gli stranieri, il guardaroba solidale per la raccolta di beni alimentari e vestiti per i più bisognosi. Il riscontro è stato positivo, visto che alcuni riminesi hanno chiesto informazioni per partecipare come volontari alle due attività. Un paio di ospiti della Casa "Don Andrea Gallo", dormitorio gestito sempre dagli attivisti, sono arrivati con delle reti per letti donate da riminesi che hanno voluto contribuire alla raccolta solidale. I responsabili dei due luoghi stanno allestendo nuove brandine negli spazi notte: quelle del Comune, di proprietà del ministero dell'Interno, saranno restituite poiché serviranno per l'allestimento dei seggi elettorali. Grande partecipazione anche alla tavolata con pesce, carne e verdura grigliata, mentre nel pomeriggio sono iniziati i concerti dei gruppi della scena musicale indipendente della città.