Martedì 26 Maggio02:06:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Conclusa la campagna "Un defibrillatore per Pennabilli", sabato un incontro per fare il punto

Sanità Pennabilli | 07:27 - 09 Marzo 2016 Conclusa la campagna "Un defibrillatore per Pennabilli", sabato un incontro per fare il punto

Con una conferenza, durante la quale verranno esposti i risultati della sottoscrizione che ha consentito l'acquisto del defibrillatore, si concluderà ufficialmente sabato 12 marzo la campagna “Un defibrillatore per Pennabilli”, promossa dall'associazione D'là de foss. Il Dottor Antonio Destro, fondatore di Riminicuore ed esponente di ASCOR Onlus, spiegherà le occasioni e le modalità di impiego di questo importante apparecchio salvavita.
Dopo l'acquisto del modernissimo DAE (Defibrillatore semiAutomatico Esterno) Cardiac Science Powerheart G5 grazie alla sottoscrizione promossa dall'associazione D'là de' foss, si può considerare concluso l'iter della campagna “Un defibrillatore per Pennabilli”.
Dieci persone che vivono o lavorano a Pennabilli sono appena state addestrate ed abilitate a usarlo: Sabina Becci, Carlo Bovi, Alessandro Colombari, Giuseppe Farneti, Oxana Lisovenko, Paola Magiotti, Elisabetta Romila, Paolo Sebastiani, Alfredo Spanò, Antonella Valli.
Il DAE, collocato presso la Casa albergo per anziani “Terza Primavera” in prossimità del centro cittadino, del municipio e delle scuole, quindi nell’area di maggior frequentazione di Pennabilli, è disponibile per eventuali emergenze grazie alla presenza di personale formato all’uso del dispositivo e l’Associazione si augura che molti altri cittadini aderiscano ai nuovi corsi che saranno presto attivati.
Il DAE è uno strumento salva-vita di uso molto semplice e sicuro, capace di
contribuire in modo determinante a ripristinare l’attività cardiaca, se usato nei primissimi minuti di un arresto cardiocircolatorio.
In Italia, si verificano ogni anno circa 60.000 casi di morti cardiache improvvise che colpiscono persone di tutte le età e solo il tempestivo inizio del massaggio cardiaco e la disponibilità immediata di un DAE possono consentire significativi incrementi della sopravvivenza. È quindi molto importante che tutti sappiano chi chiamare e come facilitare l'intervento.
La cittadinanza è invitata a partecipare, sabato 12 marzo alle ore 11.00, nella Sala Consiliare del Municipio di Pennabilli alla conferenza "Il defibrillatore, strumento salva-vita: ciò che tutti devono sapere"
La conferenza, che ha il patrocinio del Comune di Pennabilli, sarà tenuta dal Dottor Antonio Destro, Fondatore di Riminicuore e Consulente ASCOR Onlus per il Cardiosoccorso Precoce. Introdurranno il Sindaco di Pennabilli,Avvocato Lorenzo Valenti e il Presidente dell'Associazione D'là de foss, Alfredo Spanò.