Luned́ 04 Luglio10:46:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio: Diawara, il piccolo gigante da San Marino che giganteggia davanti a Pogba

Sport Repubblica San Marino | 10:07 - 20 Febbraio 2016 Calcio: Diawara, il piccolo gigante da San Marino che giganteggia davanti a Pogba

Due campionati in Lega Pro senza grandi soddisfazioni, il primo conclusosi al penultimo posto, il secondo all'ultimo, con la conseguente retrocessione in Serie D. Eppure lavorare sui giovani ha pagato a San Marino, che non solo ha dato la possibilità a Stefano Sensi di tornare a Cesena da "big" e di conquistare il pass per la serie A (da giugno sarà al Sassuolo, futuro poi alla Juventus), ma ha anche scoperto il "craque" del prossimo calciomercato: Amadou Diawara, centrocampista 18enne guineano. Nell'anticipo di venerdì sera il suo Bologna ha imbrigliato la Juventus - reduce da 15 vittorie consecutive - sul pari per 0-0: per Diawara una prestazione sontuosa, che gli è valsa il ruolo di migliore in campo per la Gazzetta dello Sport e 7.5 come voto. "Il baby è roba seria, pressa e riparte in percussione, asfaltando ogni avversario davanti a sè", si legge nalla pagella. Ancor più significativo un titolo della "rosa": "Diawara e Donsah rottamano Pogba e Marchisio".  Il ruolino della gara con i bianconeri di Allegri, per l'ex San Marino, recita: 51 tocchi, 10 recuperi, 2 contrasti vinti e 3 lanci illuminanti. Il Bologna si sfrega le mani: a giugno Diawara sarà conteso dalle big di tutta Europa, rumors di mercato lo considerano un obiettivo del Chelsea. Diawara intanto ha surclassato Crisetig nella corsa al ruolo di regista del centrocampo a tre, segnalandosi per buone capacità di impostazione, una forsennata applicazione del pressing, abilità nello spezzare il gioco avversario. Titolare fisso prima con Delio Rossi, poi con Donadoni, che è stato determinante per una rapida crescita tattica del centrocampista.

Riccardo Giannini

< Articolo precedente Articolo successivo >
{* Smart banner Desktop *} {* Mirror Sticky Desktop *} {* Desktop *}