Domenica 22 Settembre03:01:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Presidente della Regione a Novafeltria, si parlerà di sviluppi futuri della rete ospedaliera

Sanità Novafeltria | 16:19 - 15 Febbraio 2016 Presidente della Regione a Novafeltria, si parlerà di sviluppi futuri della rete ospedaliera

Martedì 16 febbraio il Presidente della Regione Emilia Romagna sarà a Novafeltria, al Teatro Sociale, per partecipare al Consiglio dell'Unione Valmarecchia convocato sul tema sanità. Si parlerà dunque di sviluppi futuri per gli ospedali di Novafeltria e Santarcangelo, presenti anche l'Assessore alla Sanità Venturi e il dg dell'Ausl Romagna Marcello Tonini. 

Sulla riunione è puntata l'attenzione anche da parte della Cgil, come spiega in una nota il Segretario Massimo Fusini. Non solo per le ricadute sul personale delle decisioni prese, ma anche per il futuro della stessa rete ospedaliera. Secondo la Cgil è necessario garantire nella rete "un'equa distribuzione territoriale delle specializzazioni", una qualificazione dell'offerta "secondo il principio della massima efficacia dell'intervento e dell'intensità di cura" e infine tutti i presidi del territorio dovranno essere considerati come "stabilimenti di un unico ospedale reticolare deputato a garantite le prestazioni di alto livello, che, per costo, organizzazione, tecnologie e competenze specialistiche non possono essere erogate in ambito distrettuale". Fermo restando, per l'ospedale di Novafeltria, lo status di nosocomio a servizio di area disagiata, come da applicazione del decreto Balduzzi.