Mercoledì 29 Giugno20:25:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La sensuale voce di Patrizia Laquidara pronta ad incantare Rimini, in concerto venerdì

Spettacoli Rimini | 13:35 - 11 Febbraio 2016 La sensuale voce di Patrizia Laquidara pronta ad incantare Rimini, in concerto venerdì

Ancora un appuntamento imperdibile al Belleville Jazz Club di Rimini. Sul palco, venerdì 12 febbraio alle 22, un’artista meravigliosa che stregherà i partecipanti con la sua grazia, il suo carisma e il suo talento: Patrizia Laquidara.

In questo live, la cantante, autrice, compositrice, e, occasionalmente, anche attrice di teatro e di cinema, accompagnata da Alfonso Santimone al pianoforte, mette in gioco il suo repertorio – da Indirizzo Portoghese alle scorribande dentro la canzone popolare, dal disco “Funambola” a composizioni non ancora incise su nastro, fino ad arrivare a “Il Canto dell'Anguana” e al suo ultimo progetto “CARA!”, album autoprodotto e uscito in edizione limitata dove reinterpreta classici e non della canzone d’autore brasiliana. Un dialogo in cui la musica, più che accompagnare, entra in risonanza con la voce potenziandone la limpidezza, la forza espressiva, e la qualità emotiva. Così di canto in canto Patrizia innalza un elogio al desiderio femminile nelle sue molteplici forme, passando dalla sensualità al gioco, dal mistero al rito, dalla delicatezza al dramma con la naturalezza che le è propria.

“Poetessa di estrazione maudit”, cosi viene definita per la sua scrittura, Patrizia Laquidara è considerata una delle punte di diamante tra le cantanti autrici italiane.

Autrice di tre programmi radiofonici alla RSI Svizzera (Anime Salve, Il giro del mondo in 80 voci, Lili Marlen e le altre canzoni di guerra), è produttrice artistica dell'album vincitore della Targa Tenco 2011 nella sezione dialettale, “Il canto dell'Anguana”.

Si esibisce in diverse parti del mondo e ha collaborato tra gli altri con Ian Anderson dei Jethro Tull, che l'ha invitata a partecipare al suo tour italiano nel 2011 e con Arto Lindsay, che Patrizia ha scelto come produttore artistico del suo secondo album “Funambola” prodotto da Ponderosa and Art. Nel pomeriggio, prima del concerto, i due musicisti terranno un seminario di canto e musica popolare rivolto ad artisti, cantanti e appassionati di musica.


Foto: Giovanni Canova

< Articolo precedente Articolo successivo >
{* Smart banner Desktop *} {* Mirror Sticky Desktop *} {* Desktop *}