Domenica 20 Ottobre22:33:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Dal Gran Gala della Lirica di Rimini donati 6000 kit salvavita ai bimbi africani

Sociale Rimini | 12:56 - 11 Gennaio 2016 Dal Gran Gala della Lirica di Rimini donati 6000 kit salvavita ai bimbi africani

Spettacolo di musica e di pubblico domenica sera al Gran Gala della Lirica, l’appuntamento voluto da Banca Carim a chiusura degli eventi programmati per celebrare il 175° anniversario dell’apertura del primo sportello, avvenuta il 3 gennaio 1841.


Circa 1500 persone hanno gremito la sala Anfiteatro del palacongressi di Rimini ed hanno assistito a tre ore di grande musica, grazie alla presenza della Lviv Philarmonic Orchestra - una delle migliori orchestre ucraine -, del Coro Lirico Amintore Galli di Rimini diretto dal Maestro Matteo Salvemini e di quattro solisti di fama internazionale: il soprano Dimitra Theodossiou, il baritono Giuseppe Altomare, il mezzosoprano riminese Anna Malavasi e il tenore Enzo Errico. In programma le arie più celebri di Giuseppe Verdi, Georges Bizet, Giacomo Puccini, Pietro Mascagni e Vincenzo Bellini.


Con l’occasione Banca Carim ha donato a Save The Children, in nome e per conto dei suoi Soci e Clienti, seimila kit salvavita che consentiranno a bimbi africani di superare le conseguenze della malnutrizione nei primissimi giorni di vita.


“Si è concluso con una grande serata dedicata alla musica – commenta il presidente di Banca Carim Sido Bonfatti – il programma di eventi culturali che Banca Carim ha voluto e pensato per valorizzare i talenti e le realtà del territorio del quale la Banca fa parte e a favore del quale quotidianamente opera. Gli oltre venti appuntamenti organizzati hanno visto protagonisti il vero motore della Banca, i nostri Soci e Clienti, che restano centrali nelle strategie del nuovo Piano Industriale di Carim e con i quali vogliamo condividere una nuova stagione di sviluppo e prosperità”.