Martedý 27 Luglio13:05:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, elezioni comunali: sondaggio telefonico dà Andrea Gnassi al 50 per cento

Attualità Rimini | 11:51 - 05 Gennaio 2016 Rimini, elezioni comunali: sondaggio telefonico dà Andrea Gnassi al 50 per cento

Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi potrebbe cogliere agevolmente un bis per il secondo mandato, con buone chance di farcela al primo turno. Un sondaggio telefonico realizzato in questi giorni dall'ufficio studi del Pd regionale (lo stesso che a luglio aveva fatto quello che sancì il via libera per la ricandidatura di Virginio Merola a Bologna) ha infatti avuto risultati che rassicurano in Pd riminese. Il partito sarebbe dato attorno al 46% ed un riminese su due, appunto il 50%, è pronto a votare Gnassi.

I risultati, come sempre quando si parla di sondaggi, a maggior ragione in questo caso, vanno presi un po' con il beneficio d'inventario, anche perché al momento è difficile immaginare quali saranno le alleanze e quali gli avversari che sfideranno Gnassi.

A rincuorare il centrosinistra riminese e fargli coltivare speranze di vittoria al primo turno c'è però anche un giudizio sostanzialmente positivo e trasversale agli schieramenti politici sul sindaco e la sua amministrazione: due riminesi su tre dei 600 intervistati per telefono, sostengono che la città si stia modernizzando (66%) e danno un giudizio positivo dell'amministrazione Gnassi (il 67% indica un voto dal 6 al 10).

I temi sui quali c'è maggiore consenso sono le nuove fogne, lo stop al consumo di territorio e la riqualificazione delle piazze del centro storico. Più critico, invece, il giudizio sulla sicurezza, sull'andamento economico e il lavoro.

< Articolo precedente Articolo successivo >