Lunedý 02 Agosto20:07:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A letto con la compagna, sbucano ex marito e il figlio: riempito di botte, scappa nudo

Cronaca Rimini | 12:28 - 04 Gennaio 2016 A letto con la compagna, sbucano ex marito e il figlio: riempito di botte, scappa nudo

Si trovava a letto in intimità con la sua compagna, quando si è trovato di fronte l'ex marito di lei e il figlio della donna: un 49enne originario di Messina, residente a Rimini, è stato picchiato ed è stato costretto a scappare in strada, completamente nudo. I fatti sono avvenuti domenica a Spadarolo. Una vicenda boccaccesca che però avrà dei risvolti penali: il 49enne ha subito delle lesioni ed è stato anche punto con la lama di un coltello. In ospedale i sanitari hanno sciolto per lui una prognosi di 60 giorni. I due aggressori sono stati denunciati per lesioni gravi. Si tratta di un uomo di 41 anni e di un ragazzo di 20, nato dal matrimonio contratto con la 45enne, che poi aveva lasciato il marito e si era legata sentimentalmente al messinese. Probabilmente il figlio aveva le chiavi di casa della madre, per questo è riuscito a entrarvi assieme all'ex marito, cogliendo di sorpresa gli amanti. Le indagini sono state affidate alla Polizia.

< Articolo precedente Articolo successivo >