Martedý 03 Agosto00:58:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Capodanno Rimini, trasportate 70 persone all'ospedale: 38enne si ferisce con un botto

Cronaca Rimini | 11:25 - 01 Gennaio 2016 Capodanno Rimini, trasportate 70 persone all'ospedale: 38enne si ferisce con un botto

Un 38enne di Pesaro è rimasto ustionato alla mano sinistra a Cattolica, nella notte di San Silvestro, per l'utilizzo incauto di un petardo di tipo "bengala". Fortunatamente per lui, non ci sono state gravi conseguenze. Nel complesso sono circa una settantina le persone trasportate delle ambulanze del 118 agli ospedali di Rimini, Riccione, Bellaria, Santarcangelo e Cattolica. Una situazione sostanzialmente in linea con quanto avvenuto gli anni passati in occasione dei festeggiamenti di Capodanno. In maggioranza si tratta di persone che hanno esagerato con l'alcool durante i festeggiamenti. Sulle strade la situazione è parsa sostanzialmente tranquilla: la Polizia Stradale ha rilevato due piccoli tamponamenti, senza ferite gravi per gli occupanti delle automobili. Più movimentata la nottata dei Vigili del Fuoco. Ben quattro infatti i cassonetti dei rifiuti andati a fuoco, probabilmente per l'utilizzo di petardi: a Rimini uno sul lungomare e uno in via XXIII settembre. Altri due interventi effettuati a Santarcangelo e Novafeltria. C'è stato anche qualche riminese "distratto": tre interventi dei pompieri sono stati disposti per aprire le porte di casa dei malcapitati che avevano smarrito le chiavi nella confusione dei festeggiamenti.

< Articolo precedente Articolo successivo >