Luned́ 26 Luglio04:27:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini saluta il 2015 con Luca Carboni e Landlord, giovani e famiglie insieme in piazza

Spettacoli Rimini | 23:23 - 31 Dicembre 2015 Rimini saluta il 2015 con Luca Carboni e Landlord, giovani e famiglie insieme in piazza

E' stimabile tra le 18.000 e le 20.000 unità la folla di persone che sta riempiendo piazzale Fellini a Rimini, teatro del consueto "concertone" del 31 dicembre. Alla fine il numero delle persone è salito vertiginosamente, soprattutto a ridosso del brindisi. Grandi numeri come l'anno scorso, quando la città salutò l'arrivo del 2015 con il trio Fabi-Gazzè-Silvestri, notevole il colpo di occhio della piazza. Lo spettacolo è iniziato alle 21 con il live dei Landlord, la giovane band di casa reduce dal buon risultato del talent di Rai Due "X-Factor". Alle 22.35 circa è salito sul palco Luca Carboni, che ha scalato recentemente le classifiche con il suo singolo "Luca lo stesso". Carboni ha iniziato il concerto con un rock grintoso, con il brano "La mia città" del 1992. Da bolognese ha ricordato le "trasferte" riminesi e riccionesi, spiegando che uno dei suoi più grandi successi, "Silvia lo Sai", è stato scritto proprio durante un soggiorno nella Perla Verde. Tanti i fan che hanno cantato a squarciagola i suoi brani, fan accorsi da tutta Italia che hanno "occupato" le prime file dal tardo pomeriggio. La formula del doppio artista ha prodotto risultati, visto che a Piazzale Fellini si sono visti tanti giovani, ma anche famiglie con i loro bambini. La temperatura di 4° non ha scoraggiato il pubblico, anche perché l'assenza di nebbia e umidità ha abbassato la percezione del freddo. Da segnalare l'imponente presenza delle forze dell'ordine, tanti agenti della Questura tra il pubblico per evitare problemi sul versante sicurezza. La musica chiude il 2015 della città di Rimini, in attesa del brindisi con il Sindaco Andrea Gnassi sul palco.



< Articolo precedente Articolo successivo >