Marted́ 13 Aprile13:36:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Clima pazzo su treni Bologna Rimini, vagoni 'forno' alternati a quelli 'ghiacciaia'

Attualità Rimini | 17:04 - 29 Dicembre 2015 Clima pazzo su treni Bologna Rimini, vagoni 'forno' alternati a quelli 'ghiacciaia'

Aria fredda in vagoni ghiacciaia sulle linee ferroviarie fra Bologna, Rimini e Ravenna. Lo denunciano i consiglieri del Movimento 5 Stelle Gian Luca Sassi, Andrea Bertani e Raffaella Sensoli che invitano la Regione a intervenire nei confronti di Trenitalia per risolvere "l'ennesimo disservizio che riguarda il comfort termico su alcuni convogli, richiedendo l'adozione di un piano di controllo e di manutenzione del materiale rotabile. Su molte carrozze dalle bocchette di aerazione esce esclusivamente aria fredda". "Un problema - spiegano - analogo, ma di segno opposto, a quanto accade in estate per il mancato funzionamento dell'aria condizionata, tanto che sia in estate che in inverno, con l'alternarsi, in estate, di vagoni surriscaldati a carrozze con flussi d'aria fresca troppo intensa e, d'inverno, di vagoni ghiacciaia che si alternano ad altri con temperature altissime, diventa disagevole viaggiare in qualunque settore dei convogli". I consiglieri invitano la Giunta a sottoporre a verifica il rispetto del Contratto di servizio sottoscritto con il Consorzio trasporti integrati (Trenitalia e Tper) con riferimento alle complessive condizioni di comfort del viaggio.

< Articolo precedente Articolo successivo >