Sabato 24 Luglio01:24:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

L'esperto meteo: Rimini, dal 31 dicembre aria più fredda. Niente neve ma meno smog

Attualità Rimini | 12:38 - 27 Dicembre 2015 L'esperto meteo: Rimini, dal 31 dicembre aria più fredda. Niente neve ma meno smog

Il 2015 sta per chiudersi e sta per terminare anche una lunga fase mite e scarsa di piogge che ha caratterizzato tutto il primo mese invernale. E' Pierluigi Randi, esperto previsore di Emilia Romagna Meteo, a fare il punto sulla situazione meteo che riguarda il riminese. Attenzione però: al momento in vista nessuna "furiosa" ondata di gelo e neve, ma solo un calo termico.

Intanto fino al 30 dicembre nessun cambiamento rispetto alla situazione attuale, con il lungo dominio dell'alta pressione e temperature nettamente al di sopra del periodo nelle zone appenniche, più freddo in costa a causa della nebbia. Oggi, domenica 27 dicembre, si hanno attualmente (ore 12) temperature sui 10° nelle zone pedemontana e appenninica, superiori ai 4° a Rimini e nelle zone di costa (dati Emilia Romagna Meteo).

Il cambiamento si avrà proprio il 31 dicembre. Al momento i modelli previsionali inquadrano un moderato calo delle temperature: "arriverà aria fredda ma secca da nord-est, di provenienza balcanica, che potrebbe però essere di breve durata", precisa Randi. Freddo secco e pungente, che migliorerà la qualità dell'aria, ma niente neve: poi tra il 2 e il 3 gennaio potrebbero arrivare correnti atlantiche moderatamente perturbate e meno fredde, con le prime nevicate sui rilievi appenninici e il ritorno delle piogge. Rimane un margine di incertezza: "In ogni caso i dati di ensemble provenienti dal centro europeo ECMWF indicano temperature leggermente al di sotto della norma climatologica dal 1 al 3 gennaio, mentre in seguito rientrerebbero nei valori tipici della prima decade del mese", puntualizza l'esperto previsore di Emilia Romagna Meteo.



Riccardo Giannini

< Articolo precedente Articolo successivo >