Venerd́ 30 Luglio07:27:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: no aumento tasse, sì investimenti in opere pubbliche. Approvato bilancio 2016-18

Attualità Rimini | 14:28 - 23 Dicembre 2015 Rimini: no aumento tasse, sì investimenti in opere pubbliche. Approvato bilancio 2016-18

La Giunta Comunale di Rimini ha approvato il bilancio di previsione armonizzato per il triennio 2016-2018, l'ultimo varato dall'Amministrazione Gnassi. Sul fronte degli investimenti, per il 2016 sono in programma opere per 41 milioni di euro. Oltre agli interventi per la viabilità, come la rotatorie della Statale 16, e la riqualificazione di Piazza Malatesta, il Comune investirà più di un milione e mezzo di euro nel primo stralcio del Parco del Mare. Grande attenzione anche per l'impiantistica sportiva, con più di un milione e mezzo di euro per la riqualificazione del 105 Stadium e per la palestra Villaggio 1 Maggio. 


In ambito pressione fiscale, confermate tutte le aliquote fiscali sulla base delle delibere approvate nel corso del 2015, con tutto il pacchetto di agevolazioni già varate. L'Amministrazione Comunale ha voluto rimarcare "la no tax area" per le nuove imprese, la non applicazione della Tasi sugli altri immobili (principalmente attività commerciali), le agevolazioni Imu (Rimini è al 18esimo  posto su 102 comuni capoluogo per la miglior aliquota su capannoni e negozi), la cancellata l’imposta di scopo per fabbricati diversi dalla prima casa e la possibilità di rateizzare il pagamento delle imposte a tassi agevolati. 


Investimenti nelle opere pubbliche per migliorare la città, pressione fiscale invariata, contenimento della spesa, risorse per il welfare: i quattro capisaldi del bilancio 2016-2018, ha rimarcato l'Amministrazione Comunale. 

< Articolo precedente Articolo successivo >